sabato 30 aprile 2011

Nutellotta second version!

Come vi avevo accennato nell'ultimo post, di questo dolce ne esistono varie versioni e dato che la prima che ho fatto ha riscosso un notevole successo, ho pensato che sarebbe stata una buona idea provare la variante di una dolcissima ragazza, Lauranaus, conosciuta nel sito "I dolci di chiara": "grazie mille Lauranaus!"
Eccola qua:


Nutellotta Second Version
120 gr farina 00
150 gr burro
3 uova
175 gr zucchero
75 gr cacao amaro
150 ml latte
1 bustina di lievito

Procedimento
E' più o meno come l'altra. Prima di tutto sciogliete il cacao nel latte tiepido. Frullate il burro morbido con lo zucchero e aggiungete i tuorli, uno per volta. A questo punto potete addizionare la farina setacciata con il lievito in due o tre riprese. Montate gli albumi a neve e uniteli all'impasto dal basso verso l'alto e il gioco è fatto.
Infornate a 180° per 30 minuti (più o meno) e lascaite raffreddare.

Il suggerimento di Lauranaus è quello di bagnare un pò il pds  prima di farcirlo, la prossima volta lo farò, ma anche senza bagna diciamo che viene abbastanza bene.


Questa volta per la farcia non ho usato la nutella, bensì ho deciso di provare la Crema Felice che ho trovato nel blog di Sarachan "Bloggoloso". Ragazzi una vera delizia, delicata, morbida e chi più ne ha più ne metta!
A questa crema ho aggiunto pezzi di fragole fresche che nessuno si aspettava di trovare dato l'aspetto cioccolatoso del dolce ...

Crema Felice
250 gr mascarpone
175 o 150 gr latte condensato (per intenderci quello nestlè!)

Procedimento
Montate il mascarpone freddo con le fruste alla massima velocità per ammorbidirlo un pò e renderlo spumoso e poi aggiungete a filo il latte condensato. Il trucchetto è proprio quello di tenere sempre gl'ingredineti in frigo, perchè per questa crema più freddi sono e meglio è!
La quantità del latte come avete visto varia un pò in base al gusto personale, io questa volta ne ho aggiunto 150 gr e poi ho messo le fragole a pezzettoni.

Pe per finire ho spalmato la superfice con una spumosa ganache al cioccolato ( ...delle uova di Pasqua :-P ...) montata e ho rivestito i bordi con i famosissimi togo!
La ganache è una preparazione che sembra facile, ma in fondo non è mai da sottovalutare.

Ganache al Cioccolato Montata
200 ml panna fresca
200 gr cioccolato (fondente, bianco, o al latte a vostro piacere)

Procedimento
In una pentola lasciate riscaldare la panna. Una volta calda (non deve bollire) aggiunge il cioccolato a pezzi e mescolate finchè non si sarà sciolto del tutto e lasciate che il composto si raffreddi ben bene.
Una volta freddo (e dico freddo, freddo), potete decidere di usarla così, oppure montarla (appunto ganache montata!). In questo caso azionate le fruste a media velocità per qualche minuto, finchè il composto non cambia consistenza (non andate via, rimanete davanti alla planetaria altrimenti vi frega!) e il gioco è fatto.
Io ogni volta sudo sette camice!



Per quanto riguarda la decorazione, ne ho scelta una molto semplice. Avevo visto questo fiore nel sito della Wilton e volevo provare a farlo con il cioccolato plastico, non è venuto tanto male, qui potete trovare la spiegazione per poterlo realizzare.

Bene, adesso vi lascio.
A presto!

1 commento:

  1. Visione paradisiaca!...una vera goduria.
    Ciao. Annalisa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il mio pensiero

... grazie per essere passati a visitare il mio piccolo blog! Condividere è una bellissima esperienza.